Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Revoca gara affitto terreni

Privato
Venerdì, 26 Aprile, 2019 - 15:30

Sul potere di revoca di una procedura di gara diretta all’affitto di un terreno  

MASSIMA

Se la decisione di non giungere alla naturale conclusione della gara interviene nella fase dell'aggiudicazione provvisoria – fase nella quale non si è consolidato alcun affidamento qualificato in capo all’aggiudicatario provvisorio - «rientra nel potere discrezionale dell'amministrazione disporre la revoca del bando di gara e degli atti successivi, laddove sussistano concreti motivi di interesse pubblico tali da rendere inopportuna, o anche solo da sconsigliare, la prosecuzione della gara» (di recente si veda Cons. St., sez. V, 9 novembre 2018, n. 6323). Solo con la definizione del procedimento e l’adozione del provvedimento finale che contenga l’individuazione del soggetto con il quale addivenire alla stipula del contratto o della concessione, la situazione giuridica del soggetto individuato assume la consistenza di un interesse protetto, 

Registrati

Registrati per accedere Gratuitamente ai contenuti riservati del portale (Massime e Commenti) e ricevere, via email, le novità in tema di Diritto delle Pubbliche Amministrazioni.

Contenuto bloccato!

Poiché non avete dato il consenso alla cookie policy (nel banner in alto), questo contenuto è stato bloccato. Potete visualizzare i contenuti bloccati solo dando il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti nel suddetto banner.