Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Concessioni demaniali ed effetti delle sentenze 17-18 del 9.11.2021 della Plenaria

Venerdì, 17 Dicembre, 2021 -
14:30 18:30

Giornata di aggiornamento sulle concessioni demaniali e gli effetti delle sentenze dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato nn.17 e 18 del 9.11.2021

Lo scorso 9 novembre l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato è intervenuta su un argomento di primario interesse per le PA: il rinnovo automatico o meno delle concessioni demaniali.

Le norme legislative nazionali che hanno disposto (e che in futuro dovessero ancora disporre) la proroga automatica delle concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative – compresa la moratoria introdotta in correlazione con l’emergenza epidemiologica da Covid-19 dall’art. 182, comma 2, d.l. n. 34 del 2020, convertito in legge n. 77 del 2020 – ha stabilito la Plenaria che sono in contrasto con il diritto euro-unitario, segnatamente con l’art. 49 TFUE e con l’art. 12 della direttiva 2006/123/CE; tali norme, pertanto, non devono essere applicate né dai giudici né dalla pubblica amministrazione.

Il Consiglio di Stato ha stabilito che ancorché siano intervenuti atti di proroga delle concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative rilasciati dalla P.A. deve escludersi la sussistenza di un diritto alla prosecuzione del rapporto in capo gli attuali concessionari.

Al fine di evitare il significativo impatto socio-economico che deriverebbe da una decadenza immediata e generalizzata di tutte le concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative in essere è necessario per i Comuni studiare gli adempimenti da porre in essere per il prosieguo.

La giornata formativa mette insieme le novità della Plenaria e vuole fornire delucidazioni sul da farsi per il prosieguo.

Presentazione piattaforma

Le lezione si svolgerà in modalità webinar con l’utilizzo di una piattaforma affidabile già collaudata da Diritto Amministrazioni, con la possibilità di interagire col Docente come in una vera e propria aula reale: a tale riguardo durante lo svolgimento delle lezioni i discenti potranno sia utilizzare microfoni e telecamere accese sia utilizzare (se preferito) chat che saranno monitorate dalla presenza costante di un operatore della nostra struttura.

In modalità webinar, infatti, Diritto Amministrazioni ha potuto constatare che il “successo” di un corso, oltre alla preparazione del Docente, dipende anche dall’utilizzo di una piattaforma interattiva: obiettivo che siamo in grado di raggiungere, posta la collaudata esperienza già effettuata sul campo webinar con i nostri precedenti corsi, senza che il Docente si debba trovare “da solo” a dialogare con telecamera spenta.

 

L’incontro si terrà il giorno 17 dicembre 2021   

Il costo dell’intero corso è di € 120,00 (oltre € 2 di bollo)

Gli orari delle lezioni saranno i seguenti:

17 dicembre 2021: ORE 14.30/18.30

LE ISCRIZIONI DOVRANNO INTERVENIRE INVIANDO IL MODULO DI ISCRIZIONE PRESENTE NEL NOSTRO SITO ALLA PRESENTE ALL’INDIRIZZO INFO@DIRITTOAMMINISTRAZIONI.IT.

PER INFO: INFO@DIRITTOAMMINISTRAZIONI.IT.

NOTE ORGANIZZATIVE FINALI

La giornata di approfondimento è della durata di 4 ore di formazione on line e prevede:

Formazione webinar con possibilità di interazione col docente sia via chat (con moderatore che leggerà le domande), sia via diretta con telecamere e microfoni accesi

Possibilità di inviare per mail (ad info@dirittoamministrazioni.it) fino a 2 giorni prima dell’avvio del Corso quesiti scritti che troveranno risposta (anonima, senza riferimento al caso concreto), in aula virtuale da parte del Docente

Utilizzo di piattaforma con alta affidabilità e con condivisione schermo del docente

Materiale didattico rappresentato dalle slides del docente, commenti, modulistica, rassegna di giurisprudenza

Attestato di partecipazione a firma congiunta dell’amministratore di Diritto Amministrazioni e del Docente, con indicazione del numero complessivo di ore d’aula – n.4 frequentate 

L’organizzazione – Diritto Amministrazioni

Diritto Amministrazioni è una società impegnata nel mondo della ricerca e della formazione; prende le mosse dall’omonimo portale di informazione giuridica (www.dirittoamministrazioni.it) presente nel web dall’anno 2014, rivolto agli operatori di settore della pubblica amministrazione ed ai privati interessati ai temi del diritto amministrativo, dell'espropriazione per p.u., delle acquisizioni e dismissioni di immobili dalla PA, dell'urbanistica e dell'edilizia. Come meglio raffigurato dal logo che la contraddistingue, Diritto Amministrazioni si lega alle 6 macro – aree presenti nel portale e, con una crescita continua e costante, si indirizza ad un traguardo: quello di rendere gli operatori di settore della PA ed i privati che la seguono solidi nel proprio cammino professionale. Questa la mission di Diritto Amministrazioni: professionalità e crescita continua.

Il Docente:

Pippo Sciscioli.

Avvocato. Dirigente SUAP del Comune di Ercolano, collaboratore de "Il Sole 24 Ore" e delle riviste del gruppo "Maggioli", docente formatore, autore di pubblicazioni in materia di edilizia e attivita' produttive.

Vanta un’importante esperienza in materia edilizia e di SUAP, è formatore da anni per primarie organizzazioni formative, sa coniugare, in aula, il dato di didattica frontale e l’aspetto pratico che serve all’operatore di settore, di sicura affidabilità nel confronto coi discenti per essere impegnato “sul campo” sulle materie oggetto del Mini Master.

La scaletta delle lezioni potrà subire, secondo le indicazioni del docente, piccole modifiche anche alla luce di possibili novità normative-giurisprudenziali in atto durante il corso.

IL PROGRAMMA 

L’occupazione di spazi pubblici

Le concessioni e gli effetti delle sentenze nn.17 e 18 del 9/11/2021 dell'adunanza plenaria del consiglio di stato;

I riflessi sulle concessioni demaniali

I riflessi sul commerciato su aree pubbliche (mercati e fiere);

ll ruolo dei Comuni nel caso delle concessioni demaniali

I prossimi adempimenti per i Comuni

QUESTION TIME

 

Registrati

Registrati per accedere Gratuitamente ai contenuti riservati del portale (Massime e Commenti) e ricevere, via email, le novità in tema di Diritto delle Pubbliche Amministrazioni.

Contenuto bloccato!

Poiché non avete dato il consenso alla cookie policy (nel banner in alto), questo contenuto è stato bloccato. Potete visualizzare i contenuti bloccati solo dando il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti nel suddetto banner.