Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Mini MASTER su EDILIZIA e SUE

Mercoledì, 27 Gennaio, 2021 - 09:45 Venerdì, 5 Febbraio, 2021 - 17:30

Mini Master sull’Edilizia ed il SUE

(A NUMERO CHIUSO DI 18 PARTECIPANTI)

“L’edilizia ed il SUE: profili organizzativi e competenze dopo il decreto semplificazioni- D.L. 76/2020, convertito dalla legge n. 120 dell’11/9/2020”. "Verso la nuova legge sull'edilizia" 

Presentazione didattica

Il Mini Master sull’edilizia ed il SUE si prefigge l’obiettivo di approfondire le complesse problematiche della materia, dall’organizzazione alle competenze ed il ruolo dello sportello Unico per l’Edilizia, anche alla luce della recente normativa e dell’ultima giurisprudenza, e si rivolge a dirigenti, funzionari ed impiegati dei settori Sue, Suap e Polizia Locale.

Saranno prese in considerazione anche le novità della nuova disciplina delle costruzioni che sostituirà il d.p.r. 380/01: una primizia!

Il taglio è pratico ed è garantito dalla presenza di un Docente – l’Avvocato Pippo Sciscioli che, in materia, vanta importante competenza “sul campo” per essere dirigente pubblico ed avvocato.

Presentazione piattaforma

Le lezioni si svolgeranno in modalità webinar con l’utilizzo di una piattaforma affidabile già collaudata da Diritto Amministrazioni, con la possibilità di interagire col Docente come in una vera e propria aula reale: a tale riguardo durante lo svolgimento delle lezioni i discenti potranno sia utilizzare microfoni e telecamere accese sia utilizzare (se preferito) chat che saranno monitorate dalla presenza costante di un operatore della nostra struttura.

In modalità webinar, infatti, Diritto Amministrazioni ha potuto constatare che il “successo” di un corso, oltre alla preparazione del Docente, dipende anche dall’utilizzo di una piattaforma interattiva: obiettivo che siamo in grado di raggiungere, posta la collaudata esperienza già effettuata sul campo webinar con i nostri precedenti corsi, senza che il Docente si debba trovare “da solo” a dialogare con telecamera spenta.

Oltre tutto per garantire un alto livello di interazione e di didattica diretta alle esigenze dei partecipanti abbiamo deciso di limitare a soli 18 PARTECIPANTI l’aula virtuale.

****

Le 4 giornate formative sono ravvicinate, per concentrare e non disperdere il bagaglio di informazioni e confronto che solo una formazione su misura riesce a dare.

Gli incontri si terranno: mercoledì 27 gennaio 2021 – venerdì 29 gennaio 2021 – mercoledì 3 febbraio 2021 – venerdì 5 febbraio 2021.

Ben 4 giornate formative ad altissimo livello interattivo con il docente, nelle quali si alterneranno momenti di didattica diretta con le spiegazioni teoriche a momenti di confronto e risoluzione dei quesiti dei partecipanti (che potranno inviare quesiti in diretta ovvero per iscritto fino a 2 giorni prima dell’inizio del Corso specialistico).

Il corso specialistico è pensato e strutturato per essere fruito nella sua interezza.

Il costo dell’intero corso è di € 420,00.

Gli orari delle lezioni saranno i seguenti:

MERCOLEDI 27 GENNAIO 2021: ORE 14.30 – 17.30

VENERDI’ 29 GENNAIO 2021: ORE 09.30 – 12.30

MERCOLEDI’ 3 FEBBRAIO 2021: ORE 14.30 – 17.30

VENERDI’ 5 FEBBRAIO 2021: ORE 9.30-12.30

LE ISCRIZIONI DOVRANNO INTERVENIRE INVIANDO IL MODULO DI ISCRIZIONE PRESENTE NEL NOSTRO SITO ALLA PRESENTE ALL’INDIRIZZO INFO@DIRITTOAMMINISTRAZIONI.IT.

VISTA LA NECESSITA’ DI PROGRAMMARE L’AULA IN WEBINAR PER GARANTIRE LA MIGLIORE RIUSCITA DEL CORSO, DIRITTO AMMINISTRAZIONI HA PREVISTO IL NUMERO CHIUSO DI 18 PARTECIPANTI, SUPERATI I QUALI NON SI POTRA’ ACCEDERE, PERTANTO E’ FORTEMENTE CONSIGLIATO INVIARE L’ISCRIZIONE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2020 PER INFO: INFO@DIRITTOAMMINISTRAZIONI.IT.

NOTE ORGANIZZATIVE FINALI

Il corso specialistico è della durata di 12 ore di formazione on line e prevede:

Formazione webinar con possibilità di interazione col docente sia via chat (con moderatore che leggerà le domande), sia via diretta con telecamere e microfoni accesi

Possibilità di inviare per mail (ad info@dirittoamministrazioni.it) fino a 2 giorni prima dell’avvio del Corso quesiti scritti che troveranno risposta (anonima, senza riferimento al caso concreto), in aula virtuale da parte del Docente

Utilizzo di piattaforma con alta affidabilità e con condivisione schermo del docente

Materiale didattico rappresentato dalle slides del docente, commenti, modulistica, rassegna di giurisprudenza

Attestato di partecipazione a firma congiunta dell’amministratore di Diritto Amministrazioni e del Docente, con indicazione del numero complessivo di ore d’aula – n.12 frequentate 

 

L’organizzazione – Diritto Amministrazioni

Diritto Amministrazioni è una società impegnata nel mondo della ricerca e della formazione; prende le mosse dall’omonimo portale di informazione giuridica (www.dirittoamministrazioni.it) presente nel web dall’anno 2014, rivolto agli operatori di settore della pubblica amministrazione ed ai privati interessati ai temi del diritto amministrativo, dell'espropriazione per p.u., delle acquisizioni e dismissioni di immobili dalla PA, dell'urbanistica e dell'edilizia. Come meglio raffigurato dal logo che la contraddistingue, Diritto Amministrazioni si lega alle 6 macro – aree presenti nel portale e, con una crescita continua e costante, si indirizza ad un traguardo: quello di rendere gli operatori di settore della PA ed i privati che la seguono solidi nel proprio cammino professionale. Questa la mission di Diritto Amministrazioni: professionalità e crescita continua.

Il Docente:

Pippo Sciscioli.

Avvocato. Dirigente SUAP del Comune di Ercolano, collaboratore de "Il Sole 24 Ore" e delle riviste del gruppo "Maggioli", docente formatore, autore di pubblicazioni in materia di edilizia e attivita' produttive.

Vanta un’importante esperienza in materia edilizia, è formatore da anni per primarie organizzazioni formative, sa coniugare, in aula, il dato di didattica frontale e l’aspetto pratico che serve all’operatore di settore, di sicura affidabilità nel confronto coi discenti per essere impegnato “sul campo” sulle materie oggetto del Mini Master.

 

Argomenti della 1^ giornata 27 gennaio 2021:

Il Sue ed i rapporti con gli altri Enti ed uffici

Edilizia non produttiva ed edilizia produttiva

Le competenze del Responsabile del Sue e del responsabile del procedimento

Competenza di Consiglio, Giunta Comunale e Dirigente SUE in ambito edilizio ed urbanistico

La gamma degli interventi edilizi

Manutenzione ordinaria  e straordinaria, ristrutturazione edilizia, edilizia libera

Interventi di nuova costruzione: le varie tipologie

La ricostruzione dei ruderi

L’istituto della demolizione e ricostruzione dopo la sentenza n.70/2020 della Corte Costituzionale ed il decreto semplificazioni n.76/20 convertito dalla legge 120\2020

Gli ampliamenti volumetrici nei Piani Casa

Lo stato legittimo dell’immobile

QUESTION TIME

Argomenti della 2^ giornata 29 gennaio 2021

L’installazione di prefabbricati

Nozione di volumi tecnologici

L’installazione di chioschi, gazebo, dehor ed elementi mobili di arredo a servizio delle attività di ristorazione: procedimento autorizzativo

Il cambio d’uso urbanisticamente rilevante

Il nuovo regime dei titoli edilizi

La Cila

La Scia: ordinaria e differita

Il permesso di costruire

Il provvedimento unico autorizzativo ex dpr 160/10 del Suap ed il ruolo del Sue

La nuova agibilità

La nuova Scia: termini e condizioni di validità ed i compiti del Comune

Il silenzio assenso e l’inerzia del Sue su Scia e istanza di permesso di costruire

QUESTION TIME

Argomenti della 3^ giornata 3 febbraio 2021

L’istruttoria delle pratiche da parte del Sue

I poteri del Comune sulla Scia

Il ruolo del terzo dopo l’intervento della Corte Costituzionale

I poteri del Comune sull’istanza di permesso di costruire

Inizio e fine lavori: i nuovi termini

Le autorizzazioni sismiche: i nuovi termini

Gli oneri concessori ed il contributo straordinario

La nuova conferenza di servizi ex art. 14 l. 241\90 ed i rapporti con l’istituto del silenzio-assenso di cui all’art.17 bis l. 241\90

Il nuovo preavviso di rigetto e l’ “one-shot”

Le novità del procedimento amministrativo in edilizia e le modifiche alla legge 241/90 apportate dal d.l. 76/2020

Il potere di autotutela del Comune sui titoli edilizi dopo le Adunanze Plenarie del 2017

QUESTION TIME

Argomenti della 4^ giornata 5 febbraio 2021

Il permesso di costruire in deroga ex art.14 dpr 380|01

La variante urbanistica ex art. 8 dpr 160|10

I rapporti fra PRG e piani commerciali

Le novità sull’aggiornamento degli strumenti urbanistici per le attività produttive dopo il decreto Monti

Il Regolamento edilizio dopo il RET

Il Regolamento comunale sui dehor

La nuova efficacia dei piani di lottizzazione

I vincoli conformativi ed ablatori derivanti dagli strumenti urbanistici

Le opere pubbliche in variante al Prg

Il rapporto fra i titoli edilizi e l’autorizzazione paesaggistica

Responsabilità erariale e penale per abuso d’ufficio del responsabile Sue dopo il d.l. 76/20

QUESTION TIME

Registrati

Registrati per accedere Gratuitamente ai contenuti riservati del portale (Massime e Commenti) e ricevere, via email, le novità in tema di Diritto delle Pubbliche Amministrazioni.

Contenuto bloccato!

Poiché non avete dato il consenso alla cookie policy (nel banner in alto), questo contenuto è stato bloccato. Potete visualizzare i contenuti bloccati solo dando il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti nel suddetto banner.