Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Mini Master SUAP alla luce della legge sulla concorrenza

Venerdì, 25 Novembre, 2022 - 15:00 Venerdì, 16 Dicembre, 2022 - 18:00
Tipologia: 
Corso
Tipo corso: 
CORSO SPECIALISTICO
Modalità: 
Webinar
Costo: 
COSTO INTERO CORSO: € 690,00 (oltre 22% iva se dovuta) ed € 2 di bollo

Mini Master

Il Suap e le attività economiche alla luce della legge sulla concorrenza n.118 del 5 agosto 2022

Il corso si prefigge l’obiettivo di approfondire le complesse problematiche della materia, anche alla luce della recente normativa sul decreto semplificazioni e sul decreto mille proroghe, nonché della legge sulla concorrenza n.118 del 5 agosto 2022 e dell’ultima giurisprudenza, e si rivolge a dirigenti, funzionari ed impiegati dei settori Suap, Sue e Polizia Locale.

Spazio alle novità in materia di ristrutturazioni edilizie dettate dal recentissimo decreto energia convertito in legge n.34 del 27 aprile 2022.

Il corso è tenuto dall’Avv. Pippo Sciscioli, noto esperto della materia anche per essere operatore del settore, impegnato in prima persona sul SUAP ed in grado di soddisfare le esigenze di pubbliche amministrazioni che dalla formazione vogliono un reale confronto pratico.

Presentazione piattaforma

Le lezioni si svolgeranno in modalità webinar con l’utilizzo di una piattaforma affidabile già collaudata da Diritto Amministrazioni, con la possibilità di interagire col Docente come in una vera e propria aula reale: a tale riguardo durante lo svolgimento delle lezioni i discenti potranno sia utilizzare microfoni e telecamere accese sia utilizzare (se preferito) chat che saranno monitorate dalla presenza costante di un operatore della nostra struttura.

In modalità webinar, infatti, Diritto Amministrazioni ha potuto constatare che il “successo” di un corso, oltre alla preparazione del Docente, dipende anche dall’utilizzo di una piattaforma interattiva: obiettivo che siamo in grado di raggiungere, posta la collaudata esperienza già effettuata sul campo webinar con i nostri precedenti corsi, senza che il Docente si debba trovare “da solo” a dialogare con telecamera spenta.

****

Le 4 giornate formative sono ravvicinate, per concentrare e non disperdere il bagaglio di informazioni e confronto che solo una formazione su misura riesce a dare.

Gli incontri si terranno: 25 novembre – 2 – 7 – 16 dicembre 2022 ore 15-18

Ben 4 giornate formative ad altissimo livello interattivo con il docente, nelle quali si alterneranno momenti di didattica diretta con le spiegazioni teoriche a momenti di confronto e risoluzione dei quesiti dei partecipanti (che potranno inviare quesiti in diretta ovvero per iscritto fino a 2 giorni prima dell’inizio del Corso specialistico).

Il corso specialistico è pensato e strutturato per essere fruito nella sua interezza.

Il costo dell’intero corso è di € 690,00

Gli orari delle lezioni saranno i seguenti:

ORE 15.00 – 18.00

LE ISCRIZIONI DOVRANNO INTERVENIRE INVIANDO IL MODULO DI ISCRIZIONE PRESENTE NEL NOSTRO SITO ALLA PRESENTE ALL’INDIRIZZO INFO@DIRITTOAMMINISTRAZIONI.IT.

PER INFO: INFO@DIRITTOAMMINISTRAZIONI.IT.

NOTE ORGANIZZATIVE FINALI

Il corso specialistico è della durata di 12 ore di formazione on line e prevede:

Formazione webinar con possibilità di interazione col docente sia via chat (con moderatore che leggerà le domande), sia via diretta con telecamere e microfoni accesi

Possibilità di inviare per mail (ad info@dirittoamministrazioni.it) fino a 2 giorni prima dell’avvio del Corso quesiti scritti che troveranno risposta (anonima, senza riferimento al caso concreto), in aula virtuale da parte del Docente

Utilizzo di piattaforma con alta affidabilità e con condivisione schermo del docente

Materiale didattico rappresentato dalle slides del docente, commenti, modulistica, rassegna di giurisprudenza

Attestato di partecipazione a firma congiunta dell’amministratore di Diritto Amministrazioni e del Docente, con indicazione del numero complessivo di ore d’aula – n.12 frequentate 

L’organizzazione – Diritto Amministrazioni

Diritto Amministrazioni è una società impegnata nel mondo della ricerca e della formazione; prende le mosse dall’omonimo portale di informazione giuridica (www.dirittoamministrazioni.it) presente nel web dall’anno 2014, rivolto agli operatori di settore della pubblica amministrazione ed ai privati interessati ai temi del diritto amministrativo, dell'espropriazione per p.u., delle acquisizioni e dismissioni di immobili dalla PA, dell'urbanistica e dell'edilizia. Come meglio raffigurato dal logo che la contraddistingue, Diritto Amministrazioni si lega alle 6 macro – aree presenti nel portale e, con una crescita continua e costante, si indirizza ad un traguardo: quello di rendere gli operatori di settore della PA ed i privati che la seguono solidi nel proprio cammino professionale. Questa la mission di Diritto Amministrazioni: professionalità e crescita continua.

Il Docente:

Pippo Sciscioli.

Avvocato. Dirigente SUAP del Comune di Ercolano, collaboratore de "Il Sole 24 Ore" e delle riviste del gruppo "Maggioli", docente formatore, autore di pubblicazioni in materia di edilizia e attivita' produttive.

Vanta un’importante esperienza in materia edilizia e di SUAP, è formatore da anni per primarie organizzazioni formative, sa coniugare, in aula, il dato di didattica frontale e l’aspetto pratico che serve all’operatore di settore, di sicura affidabilità nel confronto coi discenti per essere impegnato “sul campo” sulle materie oggetto del Mini Master.

Argomenti della 1^ giornata

Il quadro della recente normativa che interessa anche il SUAP: la legge sulla concorrenza del 5 agosto 2022 – decreti semplificazione – decreto in materia di ristrutturazioni edilizie dettate dal recentissimo decreto energia convertito in legge n.34 del 27 aprile 2022.

Il Suap dopo il dpr 160\10 ed i rapporti con gli altri Enti ed ufficiali  SUE e gli altri uffici comunali, Asl, Camera di Commercio, Vigili del Fuoco, Soprintendenza;

I compiti del Responsabile del Suap;

Ruolo di Sindaco, Consiglio e  GiuntaComunale in materia di attività economiche;

Il provvedimento unico autorizzativo ed i rapporti con il parere edilizio ed urbanistico di competenza del Sue;

Le modifiche al procedimento amministrativo di competenza del Suap;

La nuova Scia dopo il decreto semplificazioni: termini e condizioni di validità ed i compiti del Comune;

La tutela del terzo nei confronti di una Scia necessari per l’avvio delle attività economiche

La nuova conferenza di servizi ex art. 14 l. 241\90 ed i rapporti con l’istituto del silenzio-assenso di cui all’art.17 bis l. 241\90;

Il nuovo preavviso di rigetto ex art. 10 L. 241/90 e l’ “one-shot”;

La destinazione d’uso e l’agibilità degli immobili per le attività produttive;

Alla luce del decreto semplificazione e decreto mille proroghe ex d.l. 228/2021 convertito con modifiche alla legge 15 del 25.2.2022

QUESTION TIME

Argomenti della 2^ giornata

Edilizia produttiva ed edilizia non produttiva

La gamma degli interventi edilizi  funzionali all’insediamento di un’attività produttiva

La nuova costruzione

Tettoie, silos e manufatti a servizio di opifici per attività produttive

I volumi tecnologici a servizio di opifici per attività produttive

L’occupazione di suolo pubblico dei pubblici esercizi con dehor ed elementi di arredo alla luce della normativa anti Covid;

L’installazione di chioschi, gazebo, dehor ed elementi mobili di arredo: procedimento autorizzativo e attività legittimate

Il Regolamento per l’installazione di chioschi e gazebo

La ristrutturazione edilizia di opifici industriali dopo il decreto semplificazioni

Il cambio di destinazione d’uso urbanisticamente rilevante, necessario per l’avvio di attività produttive.

Alla luce del decreto semplificazione e decreto mille proroghe ex d.l. 228/2021 convertito con modifiche alla legge 15 del 25.2.2022

QUESTION TIME

Argomenti della 3^ giornata

Il nuovo regime semplificato dei pubblici spettacoli dal vivo dopo l’art.38 bis del d.l. 76/20 (semplificazioni)

Il regime ordinario per l’assentibilità dei pubblici spettacoli e la nozione di pubblico spettacolo

Le autorizzazioni ex art. 68 e 69 Tulps e la certificazione di agibilità ex art.80 Tulps

Le competenze del Dirigente Suap in materia di pubblici spettacoli ed il ruolo della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo

Il regime dei mercati, delle fiere e dei posteggi isolati alla luce della recente normativa di cui all’art.181 c.4 bis del D.L. 34/20 (decreto rilancio) ed al Decreto del MISE del 25 novembre 2020: gli adempimenti dei Comuni

Gli orari delle attività produttive e le ordinanze comunali

Le varianti urbanistiche ex art.8 dpr 160\10 per impianti produttivi: il ruolo del Comune e della Regione

I casi esclusi dalle varianti urbanistiche

Piani Commerciali e rapporti con gli strumenti urbanistici alla luce della legge Monti

Alla luce del decreto semplificazione e decreto mille proroghe ex d.l. 228/2021 convertito con modifiche alla legge 15 del 25.2.2022

QUESTION TIME

Argomenti della 4^ giornata

Le competenze del Suap in materia di:

Pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

Home restaurant

Commercio in sede fissa e all’ingrosso

Gastronomie artigianali

Farmacie

Circhi

Spettacolo viaggiante

Impianti di carburanti

Sale giochi, Vlt e installabilità di giochi leciti ex art.110 Tulps

Circoli privati

Attività artigianali

La vendita di prodotti dell’ingegno

Acconciatori ed estetisti

Attività di massaggi

Haloterapia

Agenzie d’affari

Le imprese agricole

Agriturismi

Edicole

Vendita di pastigliaggi

Strutture ricettive

Medie strutture di vendita

Commercio elettronico di autoveicoli e obbligo del deposito

Commercio di cose usate

Escape room

Sagre

Noleggio con conducente di autobus e di veicoli fino a 9 posti e noleggio senza conducente

Attività socio-assistenziali ed attività sanitarie

Attività funebre

Palestre e strutture sportive

Concessioni demaniali

Installazione di luminarie

QUESTION TIME

 

Registrati

Registrati per accedere Gratuitamente ai contenuti riservati del portale (Massime e Commenti) e ricevere, via email, le novità in tema di Diritto delle Pubbliche Amministrazioni.

Inserire un indirizzo e-mail valido, al quale il sistema invierà tutte le comunicazioni. L'indirizzo e-mail non sarà pubblico.
Inserisci in entrambi i campi una password per il nuovo profilo.
I tuoi dati
Newsletter

Informativa sulla privacy - sintesi

La presente informativa è resa ai sensi dell’articolo 13 del d.lg. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali. Finalità del trattamento: i dati personali forniti dagli utenti sono utilizzati al solo fine di inviare richieste di consulenza e non saranno comunicati a terzi. Modalità per il trattamento dei dati I dati raccolti sono trattati con strumenti informatici. Idonee misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Il titolare del trattamento Il “titolare” del loro trattamento è è la società Diritto Amministrazioni s.r.l.s..,

Responsabile del trattamento: In caso di necessità, per attività legate alla manutenzione della parte tecnologica del sito, i dati connessi al servizio newsletter possono essere trattati da incaricati, responsabile del trattamento dei dati ai sensi dell’articolo 29 del Codice in materia di protezione dei dati personali. Diritti degli interessati: I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (articolo 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte: - via e-mail, all’indirizzo: info@dirittoamministrazioni.it.